Isolamento

Sfrutta i bonus per la riqualificazione energetica della tua abitazione realizzando un sistema di isolamento adeguato alle tue esigenze.
Abbiamo un assortimento completo di tutte le possibili soluzioni isolanti,sia termiche che acustiche, dalle materie plastiche a quelle più naturali in fibre minerali o di legno. Ed ognuna rappresenta un’eccellenza nel proprio ambito. Questo ci mette nella condizione di essere un aiuto per chi vuole individuare la tipologia di isolamento ideale e personalizzata, anziché dei semplici commercianti. Abbiamo sempre più la convinzione che isolare bene sia un dovere verso l’ambiente, verso le future generazioni ed un risparmio immediato per chi fa questa scelta. Il nostro obiettivo è aiutarvi a realizzare il vostro miglior comfort abitativo! Vogliamo inoltre farvi riflettere sull'importanza dell'isolamento acustico

  • Lape
  • Rofix
  • logo knauf

Scopri la nostra promo

Contattaci ed otterrai uno sconto del 10%


Perché isolare termicamente un edificio

  • migliori saranno raffrescamento e riscaldamento e, soprattutto, minore sarà la spesa relativa agli impianti.
  • Se si coibenta in modo corretto un edificio si ottiene un risparmio notevole in termini di spesa energetica, che è all'incirca pari al 20%.
  • L'importanza dell'isolamento termico si fa sentire soprattutto in ambienti come mansarde e sottotetti, negli appartamenti siti all'ultimo piano di un palazzo, nelle villette isolate e in tutte le case dotate di stanze dai soffitti molto alti.
  • Quest'aspetto dell'isolamento termico però si sta ampiamente diffondendo solo in questi ultimi anni, infatti per le abitazioni costruite a ridosso degli anni Sessanta e Settanta, bisogna fare i conti con una scarsa sensibilità al problema e con pareti e coperture mal isolate e mal progettate dal punto di vista termico.

Tipologie

-Gli isolanti sintetici sono dei composti a base chimica, e tra tutti i materiali isolanti disponibili in commercio sono quelli più diffusi, proprio in virtù del loro costo molto contenuto,come ad esempio il polistirene espanso.

-Gli isolanti di origine minerale vengono ricavati dalle rocce, è sono delle ottime soluzioni quando l'abitazione presenta delle infiltrazioni o troppa umidità, ad esempio l'argilla espansa, la vermiculite e la perlite

-Gli isolanti di origine vegetale invece sono ricavati dal legno o dalla cellulosa. Il più famoso e diffuso esempio di questa categoria è senza dubbio il sughero, anche se il suo costo rimane ancora tra i più alti

I materiali isolanti per poter essere utilizzati in edilizia devono avere anche altre caratteristiche oltre l'efficacia isolante. È di fondamentale importanza che questi materiali isolanti siano atossici, devono essere stabili, ovvero risultare inattaccabili da parte di microrganismi come muffe o parassiti, devono essere capaci di resistere al fuoco in caso d'incendio.

 

Dove si può intervenire per isolare termicamente

 

  • Isolare le pareti esterne utilizzando la tecnica del cappotto, sia interno che esterno, viene preferito in situazioni in cui l'escursione termica tra la notte e il giorno è molto forte.
  • Isolare il tetto utilizzando la tecnica del tetto ventilato,se il tetto è inclinato,altrimenti se la copertura è piana si può procedere con una controsoffittatura interna con uno strato di coibentazione
  • Un'altra valida tecnica da considerare è quella delle pareti ventilate, queste sono formate da due pannelli, di cui quello esterno più spesso rispetto a quello interno, la caratteristica delle pareti ventilate è quella di presentare all'interno una camera d'aria, riempita solitamente da lana di roccia. In questo modo si ottiene un isolamento capace di raggiungere ottimi livelli di comfort e quindi una sensazione di benessere per chi abita la casa.
  • Caratteristiche e tipologie dei materiali isolanti

  • a scelta del materiale isolante, è strettamente legata agli scopi e ai luoghi per i quali dovrà essere impiegato. Il parametro che caratterizza e di conseguenza differenzia i vari materiali isolanti tra loro è il coefficiente di conducibilità termica.
  • Questo parametro indica la capacità del materiale di trasmettere il calore.
    Affinché un materiale possa essere definito isolante deve avere un basso valore di conducibilità, quindi il calore si deve accumulare facilmente, e deve essere rilasciato il meno possibile.
    Su una scala di valori vengono ritenuti buoni isolanti quei materiali che hanno un valore di conducibilità termica inferiore a 0,10.

Richiedi informazioni sui nostri prodotti!


Contattaci